Muzika e lehte italiane

Diskutime tek 'Muzika' filluar nga Ema, 4 Nov 2002.

  1. VoGeLuShI

    VoGeLuShI Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    la canzone del sole

    Le bionde trecce, gli occhi azzurri e poi
    le tue calzette rosse
    e l'innocenza sulle gote tue
    due arance ancor piu' rosse
    e la cantina buia dove noi
    respiravamo piano
    e le tue corse, l'eco dei tuoi no,(oh no)
    mi stai facendo paura
    Dove sei stata cosa hai fatto mai?
    Una donna, donna, dimmi
    cosa vuol dir sono una donna ormai.
    Ma quante braccia ti hanno stretto,
    tu lo sai per diventar quel che sei
    che importa tanto tu non me lo dirai,
    purtroppo.
    Ma ti ricordi l'acqua verde e noi
    le rocce, bianco il fondo.
    Di che colore sono gli occhi tuoi
    se me lo chiedi non rispondo.
    O mare nero, o mare nero, o mare ne..
    tu eri chiaro e trasparente come me.
    O mare nero, o mare nero, o mare ne..
    tu eri chiaro e trasparente come me.
    Le biciclette abbandonate sopra il prato e poi,
    noi due distesi all'ombra.
    Un fiore in bocca puo' servire sai,
    piu' allegro tutto sembra
    e d'improvviso quel silenzio fra noi
    e quel tuo sguardo strano
    ti cade il fiore dalla bocca e poi, (oh no)
    ferma, ti prego la mano.
    Dove sei stata cosa hai fatto mai?
    Una donna, donna, dimmi
    cosa vuol dir sono una donna ormai.
    Io non conosco quel sorriso sicuro che hai
    non so chi sei, non so piu' chi sei,
    mi fai paura oramai, purtroppo.
    Ma ti ricordi l'acqua verde e noi
    le rocce, bianco il fondo.
    Di che colore sono gli occhi tuoi
    se me lo chiedi non rispondo.
    O mare nero, o mare nero, o mare ne..
    tu eri chiaro e trasparente come me.
    O mare nero, o mare nero, o mare ne..
    tu eri chiaro e trasparente come me.
    Il sole quando sorge, sorge piano e poi
    la luce si diffonde tutto intorno a noi
    le ombre ed i fantasmi della notte sono alberi e cespugli ancora in fiore
    sono gli occhi di una donna ancora pieni d'amore
    sono gli occhi di una donna ancora pieni d'amore
     
  2. maty

    maty Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    bella questa canzone!!!!!!!!!!
     
  3. irene

    irene Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    Artista: Lucio Dalla
    Titolo: Rispondimi



    Quante ore nella vita abbiamo noi
    Passano in silenzio e non lo sai
    Non te lo chiedi mai, io si
    Non guardarmi rispondimi
    E quanti cambiamenti e mutazioni
    Guardo il tuo corpo nudo
    E' stato mio lo spazio di un minuto
    Quanti altri volti storie avremo noi
    Rispondimi
    E le stelle e cieli toccheremo noi
    Rispondimi
    Mi sento un poco solo come te
    Ma tu difendimi
    Dalle monotonie e banalità
    Da questa specie di spavento che ci prende e se ne va
    Ma che ci cambia tutti dentro ma come fa
    Come si fa
    Rispondimi
    Come si fa
    rispondimi
    Non accendere la luce stiamo bene qua
    Così da soli in mezzo alla città
    La senti l'energia...i tuoi occhi
    Ma non mi guardi più
    Rispondimi
    Ma fallo sempre con sincerità
    senza buttarti via, senza paura senza ipocrisia
    Un amore è amore anche se non ha domani
    Rispondimi
    fai come se non ti avessi amato mai
    Rispondimi
    Mi sento un poco sola come te
    Ma tu difendimi dalle monotonie e banalità
    da questa specie di spavento che mi prende e se ne va
    E che ci cambia tutti dentro ma come fa
    Come si fa
    Rispondimi
    Come si fa
    Rispondimi...
    Rispondimi...
     
  4. irene

    irene Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    Artista: Neffa
    Titolo: Prima Di Andare Via



    Prima di andare via
    spero che balli un pò
    con me
    sopra la musica
    ora il tuo corpo si muove

    può essere l'ultima
    buona occasione per me
    di redenzione insieme a te
    niente distanze ora no

    tu sei bellissima
    forse un pò troppo per me
    se avessi solo un attimo
    cose che ti direi

    Prima di andare via
    spero che resti un pò
    con me
    solo un momento sai
    ora che la notte
    corre
    può essere l'ultima
    buona occasione per me
    di redenzione insieme a te
    niente distanze ora no

    tu sei bellissima
    forse un pò troppo per me
    se avessi solo un attimo
    cose che ti direi..

    cose che ti direi..

    Prima di andare via
    solo un momento sai
    può essere l'ultima
    buona occasione per me
    e sento che è possibile
    niente distanze ora no

    tu sei bellissima
    forse un pò troppo per me
    se avessi solo un attimo
    cose che ti direi

    se tu resti qui con me
    prima di andare via
    se tu resti qui con me
    spero solo che tu resti
    ancora un poco qui con me
    se tu resti qui con me
    spero solo che tu resti
    ancora un poco qui con me
    se tu resti qui con me
    con me
    con me
    con me
    spero solo che tu resti
    ancora un poco qui con me
     
  5. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    Il Grido Umberto Tozzi
    Ah-ah-ah Facce d'angeli luridi
    E sono giorni che guardo il cielo
    e non vedo il sole
    e le mie notti non sono più splendide d'amore
    e la mia bocca non beve più
    perché ha bevuto tutto
    ho solo fame di una giustizia che ormai mi ha rotto
    Ah-ah-ah Facce d'angeli luridi
    ah-ah-ah burattini fanatici
    e sono stanco di vedere mamme cercare aiuto
    siamo la gente che vive colpe di chi ha goduto
    ricorda il tempo che già dicevo no
    ma adesso basta
    non voglio più non ci provare più
    a soffocare il grido no
    ed io lo so che anche se dico no
    sono un privilegiato
    ma non pensare ch' io non abbia occhi
    perché ho già pagato
    e proprio adesso che li alzo al cielo
    e che non c'è più il sole
    mi accorgo quanta gente piange
    per un po' d'amore
    Ah-ah-ah Facce d'angeli luridi
    ah-ah-ah voi giocate con gli alibi
    come sarebbe vedere in noi
    solo sorrisi e pace
    e in tutti gli angoli di questo mondo
    uomini felici
    telegiornali di bambini allegri
    di giochi e fate
    senza paura di un futuro al buio
    che li stordisce no
    Ah-ah-ah Facce d'angeli luridi
    ah-ah-ah il potere ci affascina
    ah-ah-ah Facce d'angeli luridi
    ah-ah-ah criminali fanatici
    ah-ah-ah due millenni di lacrime
    ah-ah-ah noi ubriachi di frottole
    ah-ah-ah Facce d'angeli luridi
    ah-ah-ah noi non vogliamo i sonniferi
    ah-ah-ah Facce d'angeli luridi…
     
  6. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    La Mia Storia Tra Le Dita testi Gianluca Grignani

    Sai penso che
    non sia stato inutile
    stare insieme a te.
    Ok te ne vai
    decisione discutibile
    ma si, lo so, lo sai.
    Almeno resta qui per questa sera
    ma no che non ci provo stai sicura.
    Può darsi già mi senta troppo solo
    perche' conosco quel sorriso
    di chi ha già deciso.
    Quel sorriso già una volta
    mi ha aperto il paradiso.

    Si dice che
    per ogni uomo
    c'é un'altra come te.
    E al posto mio quindi
    tu troverai qualcun'altro
    uguale no non credo io.
    Ma questa volta abbassi gli occhi e dici
    noi resteremo sempre buoni amici,
    ma quali buoni amici maledetti.
    Io un amico lo perdono
    mentre a te ti amo.
    Può sembrarti anche banale
    ma é un istinto naturale.

    Ma c'é una cosa che
    io non ti ho detto mai.
    I miei problemi senza di te
    si chiaman guai.
    Ed é per questo
    che mi vedi fare il duro
    in mezzo al mondo
    per sentirmi più sicuro.

    E se davvero non vuoi dirmi
    che ho sbagliato.
    Ricorda a volte un uomo
    va anche perdonato.
    Ed invece tu,
    tu non mi lasci via d'uscita.
    E te ne vai con la mia storia fra le dita.

    Ora che fai,
    Cerchi una scusa
    se vuoi andare vai.
    Tanto di me
    non ti devi preoccupare
    me la saprò cavare.
    Stasera scriverò una canzone
    per soffocare dentro un'esplosione.
    Senza pensare troppo alle parole
    parlerò di quel sorriso
    di chi ha già deciso
    Quel sorriso che una volta
    mi ha aperto il paradiso.

    Ma c'é una cosa che
    io non ti ho detto mai.
    I miei problemi senza di te
    si chiaman guai.
    Ed é per questo
    che mi vedi fare il duro
    in mezzo al mondo
    per sentirmi più sicuro.

    E se davvero non vuoi dirmi
    che ho sbagliato.
    Ricorda a volte un uomo
    va anche perdonato.
    Ed invece tu,
    tu non mi lasci via d'uscita.
    E te ne vai con la mia storia fra le dita.
     
  7. Odea

    Odea Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    Une spo vendos lyrics tashi se si kam, por mua me pelqen shume Adriano Celentano, Ligabue, Vasco Rossi, Biaggio Antonacci, Zucchero, etc. Jam ne kerkim te talenteve te reja /ubb/images/%%GRAEMLIN_URL%%/laugh.gif
    Na thoni ndonje kengetar te mire qe ka dale kohet e fundit...
     
  8. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    Ka shum qe dalin por ne varet a te pelqejn ty o jo se gustet sjane njelloj :
    Psh: Elisa, Paolo Meneguzzi, Tiziano Ferro, Fabrizio Moro L'aura edhe ai qe fitoi San Remon Simone Cristicchi. Pastaj ke grupe: Gemelli diversi, Negramaro, Negrita e Zero Assoluto... Boh ka edhe te tjere por tani sme kujtohen...
     
  9. cufi_bardhit

    cufi_bardhit Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    ahh ju jeni brez i djegur te gjith.
    ca jan keta morra te vegjel qe na sillni ketu mer.
    Nashtiiiiii ju e dini qe keta jan vecse nipra te bobave te muzikes italiane.
    Njishi qe eshte bobi i bobave te muzikes napoletane eshte Enrico Caruso. E ka pas majt ke lokalet e veta ne Amerike Al Capone. Han buk vec ky.
    Masnej vin beniamino gigli, roberto murolo fausto gigliano, sergio bruni, claudio villa, giuseppe di stefano, luciano tajoli, nuzio gallo, gennaro pasquariello etj. keta jan te kohes se qepes kuptohet. por jan njisha.
    Nashtiiiii. per mendimin me i spikaturi i viteve 60 70 80 90 mbas adrianos vjen Mario Merola qe vdiq ne 12 nentor 2006. ky tipi ishte edhe aktor edhe kengetar. Me pelqen shume pervec zerit te tij voluminoz, edhe tekstet qe ka ne kenget e tij. diku ja dedikon nenes tekstin diku femijes, diku emigrimit etj. NE vitin 1992 albumin e pare qe boni morracaku i vogel gigi d'alessio qe te merte fame mori per bashkpunim edhe mario merola. ene ja titullun konkes emrin cient' anne. ku morracaku i vogel gigi qe tani osht bo ujk ( nga morr u kthy ne ujk) i thot ne kong mario meroles qe mario eshte baba i napolit i ka dhen atij emer, pa marion napoli nuk jeton etj etj. dhe keshtu na doli dhe nje talent i ri gigi dmth nen krahet e marios. kan bo edhe 1 film bashke. Gjithashtu edhe massimon qe ne e duam kaq shume mario merola e ka zbuluar si talent. Te gjith keta jan bijt e tij. Dhe mario eshte biri i Carusos. Gjithashtu edhe lucio dalla apo luciano pavarotti jan bij te carusos. Mos harrojm edhe Romanin antonello venditti, ene ky nuk osht keq.
    Tashti na kan dal dhe ca morracak te tjere. dmth un kur flas jam ka fol per kendej nga parte di napoli kuptohet. se aty osht zemra e muzikes italiane. Tani mbahet me Emer Alessio (nje cun i ri) Gigi finizio( ze fantastik) tommy riccio ( kap probleme sociale ne tekste ka dhe ze te bukur), maria nazionale ( troia) ida rendano( ket me duket se e pallo ciro ricci nje kengetar tjeter i mire) e plot e plot te tjere. Por mos harroni qe nje kengetar te mari emer pervec notave muzikore duhet te ket edhe tekstin te bukur. dhe shum nga keta kengetaret kan fut ne tekstet e tyre probleme te kohes probleme te njerezve ato sociale, dhe keshtu ngelen te pa harrueshem dhe kenget e tyre ne nuk i lejm asnjeher mbas dore. Tani jam ka degju Renzo Arbore O SOLE MIO. Shyqyr qe mu kujtu Renzo. Osht i papam edhe ky. kam 40 kong te ketij ne pc. i bo zbor muzikes. po ashtu kam edhe 70 kong te nino d'angelos dhe ky kap probleme sociale me tekstet e tij. Mos te harrojm edhe mauro nardi qe ka bashkpunu pothuajse me te gjith keta siper. Nejse, ju flas here tjeter. me falni se kam shkrujt pak shpejt.
     
  10. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    Artista: Luca Carboni testi
    Album: Il Tempo Dell'Amore

    La mia ragazza testo

    La mia ragazza è un fiore che vedo sbocciare
    sulle lenzuola dell'ospedale
    sul suo vestito bianco il suo viso stanco
    piange gocce di rugiada
    la mia ragazza è l'Africa, è calda e limpida
    la mia ragazza è tutto il mondo...e tiene in braccio il suo bambino
    apre gli occhi è piccolino...La mia ragazza è terra, è carne e sangue
    dal suo seno nasce il grano
    la mia ragazza è anima, spirito e preghiera
    dal suo cuore nasce amore
    è un raggio di sole che illumina la stanza
    la mia ragazza è mia x sempre...e tiene in braccio il mio bambino
    chiude gli occhi è piccolino
    e tiene in braccio il mio bambino
    apre il becco è un uccellino...Infermiere, ostetriche, pediatri e dottori
    poi i re magi ed i pastori
    e questo è il centro di tutto il pianeta
    in cielo la stella cometa...e tiene in braccio il suo bambino
    apre gli occhi è piccolino
    e tiene in braccio il mio bambino
    muove le ali è un uccellino...Sta tutto dentro ad una mano
    apre le ali è già lontano...
     
  11. irene

    irene Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    Artista: Ricchi E Poveri
    Titolo: Se Mi Innamoro



    In questo inverno sotto zero
    come un film in bianco e nero
    se mi innamoro
    metto il maglione e vado fuori
    col pennello e coi colori
    e lo coloro
    e poi ti porto dove vuoi tu
    un po' più in alto un po' più su
    dove nessuno ci troverà
    su nell'immensità
    se mi innamoro devo fare
    qualche cosa di speciale
    pensando a te
    aprire il cielo per scoprire
    dove il sole va a dormire e darlo a te
    e voglio dire a chi non lo sa
    che so cos'è la felicità
    se m'innamoro ma poi perché
    continuo a dire se
    se m'innamoro, se m'innamoro
    se m'innamoro sarà di te
    e canterò come canti tu
    e ti darò qualche cosa in più
    se mi innamoro dentro di me
    darò la colpa a te
    ma guarda il mondo come è strano
    si stupisce se ti dico che ti amo
    ma se ci togli anche l'amore
    dopo averci tolto tutto, dove andiamo?
    l'amore viene l'amore va
    senza l'amore come si fa
    ma se hai paura fai come me
    metti davanti un se
    se mi innamoro se mi innamoro
    se mi innamoro sarà di te
     
  12. KoDoShi

    KoDoShi Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    Come vorrei - Richi e poveri


    Se di pse, por pothuajse te gjithe kenget e k'tij grupi fantastik me pelqejn pa mase, me ndjellin nostalgji ndoshta te kohrave te kaluara qe me pelqejn te kujtoj e ti rikujtoj her pas here...

    hahaha, iren' per koicidenc te njejtin grup.
    gjithsesi te pershendes ty e te gjith ata qe e pelqjn kete grup.
     
  13. irene

    irene Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    thx kod, mua me pelqejne se me japin ndjesi pozitive kur i degjoj, ndersa kjo eshte nje nga te paktat kenge qe e kendoj pa stonuar dhe aq shume /ubb/images/%%GRAEMLIN_URL%%/smile.gif

    Artista: Ricchi E Poveri
    Titolo: Sarà Perché Ti Amo

    Che confusione, sarà perché ti amo
    è un emozione, che cresce piano piano
    stringimi forte e stammi più vicino
    se ci sto bene sarà perché ti amo
    io canto al ritmo del dolce tuo respiro
    è primavera, sarà perché ti amo
    cade una stella, ma dimmi dove siamo
    che te ne frega, sarà perché ti amo
    E vola vola si sa, sempre più in alto si va
    e vola vola con me, il mondo è matto perché
    e se l'amore non c'è
    basta una sola canzone, per far confusione
    fuori e dentro di te.
    E vola vola si va, sempre più in alto si va
    e vola vola con me, il mondo è matto perché
    e se l'amore non c'è
    basta una sola canzone, per far confusione
    fuori e dentro di te.
    Ma dopo tutto, che cosa c'è di strano
    è una canzone, sarà perché ti amo
    se cade il mondo, allora ci spostiamo
    se cade il mondo, sarà perché ti amo
    Stringimi forte e stammi più vicino
    e così bello che non mi sembra vero
    se il mondo è matto che cosa c'è di strano
    matto per matto, almeno noi ci amiamo.
    E vola vola si sa, sempre più in alto si va
    e vola vola con me, il mondo è matto perché
    e se l'amore non c'è
    basta una sola canzone, per far confusione
    fuori e dentro di te.
    E vola vola si sa, sarà perché ti amo
    e vola vola con me e stammi più vicino
    e se l'amore non c'è
    ma dimmi dove siamo
    che confusione, sarà perché ti amo
     
  14. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    Artista: Massimo Di Cataldo testi
    Album: Sulla Mia Strada

    Il Nostro Caro Angelo testo

    (Testo: Mogol - Musica: L. Battisti)

    La fossa del leone
    è ancora realtà
    uscirne è impossibile per noi
    è uno slogan falsità

    Il nostro caro angelo
    si ciba di radici e poi
    lui dorme nei cespugli sotto gli alberi
    ma schiavo non sarà mai

    gli specchi per le allodole
    inutilmente a terra balenano ormai
    come prostitute che nelle notte vendono
    un gaio cesto d'amore che amor non è mai.

    Paura e alienazione
    e non quello che dici tu
    le rughe han troppi secoli oramai
    truccarle non si può più.

    Il nostro caro angelo
    è giovane lo sai
    le reti il volo aperto gli precludono
    ma non rinuncia mai

    e cattedrali oscurano...
    le bianche ali bianche non sembran più
    ma le nostre aspirazioni il buio filtrano
    traccianti luminose gli additano il blu
     
  15. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    Artista: Gianluca Grignani testi
    Album: Destinazione Paradiso

    Destinazione Paradiso testo

    In questo girotondo d'anime
    chi si volta è perso e resta qua
    io so per certo amico
    mi son voltato anch'io
    e per raggiungerti ho dovuto correre
    ma più mi guardo in giro e vedo che,
    c'è un mondo che va avanti anche se
    se tu non ci sei più
    se tu non ci sei più

    e dimmi perché
    in questo girotondo d' anime
    non c'è un posto
    per scrollarsi via di dosso
    quello che ci è stato detto
    e quello che ormai si sa
    e allora sai che c'è

    c'è che c'è, c'è che prendo un treno
    che va a paradiso città
    e vi saluto a tutti e salto su
    prendo il treno e non ci penso più

    un viaggio ha senso solo senza ritorno
    se non in volo
    senza fermate nè confini
    solo orizzonti neanche troppo lontani
    io mi prenderò il mio posto
    e tu seduta lì al mio fianco
    mi dirai destinazione paradiso
    paradiso città.
     
  16. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    The Best Of Umberto Tozzi

    Ti Amo testo

    Ti amo,
    un soldo
    ti amo,
    in aria
    ti amo
    se viene testa vuol dire che basta
    lasciamoci.
    ti amo, io sono, ti amo, in fondo un uomo
    che non ha freddo nel cuore, nel letto
    comando io
    ma tremo davanti al tuo seno,
    ti odio e ti amo,
    è una farfalla che muore sbattendo le ali
    l'amore che a letto si fa
    prendimi l'altra metà
    oggi ritorno da lei
    primo Maggio, su coraggio
    Io ti amo e chiedo perdono
    ricordi chi sono
    apri la porta a un guerriero di carta igienica
    e dammi il tuo vino leggero
    che hai fatto quando non c'ero
    e le lenzuola di lino
    dammi il sonno di un bambino
    che fa
    sogna
    cavalli e si gira
    e un po' di lavoro
    fammi abbracciare una donna che stira
    cantando
    e poi fatti un po' prendere in giro
    prima di fare l'amore
    vesti la rabbia di pace e sottane sulla luce
    io ti amo e chiedo perdono
    ricordi chi sono
    ti amo, ti amo, ti amo ti amo
    e dammi il tuo vino leggero
    che hai fatto quando non c'ero
    e le lenzuola di lino
    dammi il sonno di un bambino
    che fa
    sogna
    cavalli e si gira
    e un po' di lavoro
    fammi abbracciare una donna che stira
    cantando
    e poi fatti un po' prendere in giro
    prima di fare l'amore
    vesti la rabbia di pace e sottane sulla luce
    io ti amo e chiedo perdono
    ricordi chi sono
    ti amo, ti amo, ti amo ti amo

    <center><object width="425" height="350"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/o_o26sLWwcA"></param><param name="wmode" value="transparent"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/o_o26sLWwcA" type="application/x-shockwave-flash" wmode="transparent" width="425" height="350"></embed></object></center>
     
  17. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    Umberto Tozzi

    Gli Innamorati

    Nelle terrazze d'estate al blu
    bevendo notte e felicità
    convinti di non morire più
    nei lunghi inverni delle città

    il mondo chiudono con la zip
    carte di credito a fantasia
    e se ne fregano della SIP
    l'amore è anche telepatia

    Gli innamorati con piccoli voli
    galleggiano un metro più in sù
    e della vita si mangiano il miele
    e a noi non ne lasciano più

    magari piangono in fondo a un film
    e poi si picchiano per la via
    al buio lottano con i jeans
    giocando il sesso con allegria

    Gli innamorati si inventano il sole
    nei freddi grappini di un bar
    ladri sfacciati di baci e parole
    che scappano dalla realtà

    Eppure gli innamorati ci sembrano strani
    ma lo siamo stati anche noi
    bianchi sui prati a migliaia di mani
    e adesso non voglio e non vuoi

    Gli innamorati senza pietà
    come la figlia del paradiso
    con le tue ciglia voltate in là
    dietro un sorriso che se ne va

    se ne va...
    Ma ma ma ma
    ma i grandi amori non vanno via
    come le macchie di eternità
    lo credi tu che non sei più mia
    con le tue ciglia voltate in là
    Gli innamorati lo sono per sempre
    e ancora lo siamo io e te
    come poeti di fine settembre
    un po' ci sentiamo Prevert...
    Gli innamorati non lasciano ombre
    le tengono ognuno per sè
    Gli innamorati lo sono per sempre
    e ancora lo siamo io e te
    io e te io e te si io e te

    <center><object width="425" height="350"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/5gSAyTt4_A8"></param><param name="wmode" value="transparent"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/5gSAyTt4_A8" type="application/x-shockwave-flash" wmode="transparent" width="425" height="350"></embed></object></center>
     
  18. Hellena

    Hellena Primus registratum

    Re: Muzika e lehte italiane

    /ubb/images/%%GRAEMLIN_URL%%/grin.gif
     
  19. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    Gianna Nannini Amandoti
    Amarti m'affatica mi svuota dentro
    Qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
    Amarti m'affatica mi da' malinconia
    Che vuoi farci è la vita
    E' la vita, la mia
    Amami ancora fallo dolcemente
    Un anno un mese un'ora perdutamente
    Amarti mi consola le notti bianche
    Qualcosa che riempie vecchie storie fumanti
    Amarti mi consola mi da' allegria
    Che vuoi farci è la vita
    E' la vita, la mia
    Amami ancora fallo dolcemente
    Un anno un mese un'ora perdutamente
    Amami ancora fallo dolcemente
    Solo per un'ora perdutamente

    <center><object width="425" height="350"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/y3dylt6Rii4"></param><param name="wmode" value="transparent"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/y3dylt6Rii4" type="application/x-shockwave-flash" wmode="transparent" width="425" height="350"></embed></object></center>
     
  20. Timi

    Timi Administrator Anëtar i Shtabit

    Re: Muzika e lehte italiane

    Vasco Rossi E'

    E...
    Vuoi da bere
    Vieni qui
    Tu per me
    Te lo dico sottovoce
    Amo te
    Come non ho fatto in fondo
    con nessuna
    resta qui un secondo

    E...
    se hai bisogno
    e non mi trovi
    cercami in un sogno amo te
    quella che non chiede mai
    non se la prende
    se poi non l'ascolto

    E... uo... e....
    sei un piccolo fiore per me
    e l'odore che hai
    mi ricorda qualcosa
    va bè...
    non sono fedele mai
    forse lo so

    E...
    quando sento
    il tuo piacere che si muove lento
    ho un brivido
    tutte le volte che il tuo cuore
    batte con il mio
    poi nasce il sole...

    E... uo... e....
    ho un pensiero che parla di te
    tutto muore ma tu
    sei la cosa più cara che ho
    e se mordo una fragola
    mordo anche te

    uo... E...
    sei un piccolo fiore per me
    e l'odore che hai
    mi ricorda qualcosa
    va bè...
    non sono fedele mai
    ora lo so
    <center><object width="425" height="350"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/mLTbkUBLJUI"></param><param name="wmode" value="transparent"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/mLTbkUBLJUI" type="application/x-shockwave-flash" wmode="transparent" width="425" height="350"></embed></object></center>
     

Shpërndajeni këtë faqe